Le 3 trappole infernali da schivare che trovi nelle altre zanzariere. La 2° non ti farà dormire la notte

Le 3 trappole infernali da schivare che trovi nelle altre zanzariere. La 2° non ti farà dormire la notte

Come hai visto negli articoli precedenti e, soprattutto, se mi conosci sai che sono una persona diretta e che va dritta al punto senza utilizzare tanti giri di parola e senza nascondermi dietro un dito… molti articoli del passato, come già immagini, hanno fatto storcere il naso (eufemismo 🙂 ) a qualche concorrente dalle zanzariere farlocche.

Ormai conosci il nostro credo che ci differenzia da tutti i produttori di zanzariere: a differenza loro siamo specializzati nella realizzazione della zanzariera plissettata da almeno 10 anni. Tanto da brevettare il prodotto ed essere stati i primi a realizzarlo completamente MADE IN ITALY.

Dall’idea, alla realizzazione alla produzione.

Nessuna importazione di idee o brevetti dal Giappone.

Nessun vincolo contrattuale dal fornitore.

Nessuna copia della copia della copia da inserire nel catalogo giusto perché “anche io devo avere quel prodotto”.

Non funziona così il modo di fare impresa e di rendere felice il proprio cliente facendolo guadagnare, non trovi?

L’obiettivo di ogni serramentista, come te che stai leggendo, è quello di guadagnare e di accompagnare ai tuoi prodotti di punta una zanzariera che non dia problemi e che, anzi, ti aiuti ad aumentare le vendite senza abbassare i prezzi, senza dover fare preventivi su preventivi e senza ritrovarti con lo stesso prodotto che ha anche il tuo concorrente…

Per cui a volte, ed è normale, la soluzione migliore per poter aumentare gli utili ( i famosi soldi in tasca…) sembra essere quella di cercare alternative dal fornitore generalista che ti propone una zanzariera plissettata farlocca che viene presentata come “identica a quella della DFM” anche se ha qualcosa in meno ma che, stranamente, ha il prezzo più basso

… Cosa che ti colpirà poco dopo come delle trappole infernali che devi assolutamente schivare se non vuoi far incavolare il tuo cliente e, peggio ancora, perdere la vendita e il successivo passaparola!

Per cui via, andiamo a scoprire quali sono le trappole mortali che si nascondono nelle zanzariere farlocche e fac-simili e come evitarle senza rischiare un’emorragia di soldi e sangue!

Ecco le 3 trappole infernali che devi evitare (occhio alla numero 2)

  1. Reti non certificate e garantite dalla Camera di Commercio

La ricerca e la qualità viene sempre prima di tutto, vero? Ma la qualità certificata da un istituto nazionale che tutela i consumatori è assolutamente quella da utilizzare e che ti aiuta a rassicurare il cliente per concludere la vendita.

Non la qualità sbandierata a parole dal venditore della zanzariera plissettata farlocca di turno, ma certificazioni e garanzie che sono state certificate dopo tantissimi test da laboratori nazionali predisposti esclusivamente a questo lavoro!

Dare un prodotto garantito è fondamentale, sia perché sai che puoi vendere un prodotto giusto che fa per te, sia perché come detto sopra, abbassa tutta la diffidenza solita del tuo cliente quando è nella fase cruciale per la decisione dell’acquisto.

Mentre stai leggendo questo punto, immagina come il cliente sia disposto a spendere qualcosa in più e, quindi, farti aumentare gli utili in tasca, tranquillizzato da tutte le certificazioni.

Leggi questa testimonianza del nostro super cliente Finiguerra, abituato a lavori bellissimi in case di lusso e alto spendenti:

Finiguerra

2. Il filo c’è ma, magia magia, non si vede

Quando ti dicono questo scappa subito a gambe levate oppure, a tua scelta, caccia a pedate il venditore di turno! Ovvio, non voglio farti prendere una denuncia senza motivo, ora ti spiego il motivo… Il tentativo di nascondere il filo purtroppo ha partorito un progetto fallimentare e pericoloso per te.

Come ti dicevo, quando si deve per forza avere un prodotto simile senza però concentrarsi esclusivamente su di esso ma anche su altri milioni e milioni di prodotto, si incappa in errori dovuti alla fretta e alla poca professionalità.

In altre zanzariere plissettate puoi vedere come il filo viene portato all’esterno della guida inferiore…

GROSSO ERRORE!

Questo perché il filo viene deviato da un accessorio in plastica che, purtroppo, va a consumare il filo già dopo le prime aperture e chiusure della zanzariera fino a portare alla rottura del prodotto. Non penso che questo possa rendere felice il tuo cliente, giusto?

Leggi cosa è capitato, infatti, al nostro cliente David:

“Ho provato ad acquistare un simil prodotto di un’altra azienda che usa gli stessi vostri profili cambiando pero’ la guida inferiore e il tipo di attacco alla spalletta,grave errore !!!”

Fioravanti e Siviero Zanzariera Plissettata

BUON GIORNO

la mia testimonianza a favore delle vostre zanzariere plissè SqualoNet va un po’ controcorrente , infatti ho commesso un grave errore nei mesi precedenti.ho provato ad acquistare un simil prodotto di un’altra azienda che usa gli stessi vostri profili cambiando pero’ la guida inferiore e il tipo di attacco alla spalletta, grave errore !!!

infatti il prodotto che si presentava come migliore e sostitutivo della vostra ha disatteso ben presto le aspettative.Il problema principale che si e’ verificato è stato il consumarsi dopo pochi utilizzi del filo inferiore a testimoniare un errato progetto del corsoioche va accavallare i fili e consumare per sfregamento.Quindi solo prodotti originali fatti da chi ha le competenze tecniche per realizzare un prodotto innovativo come le vostre zanzariere plissè.Mi scuso ancora per aver pensato che tutte le zanzariere plissè sono uguali e continuero’ a proporre esclusivamente la vostra con soddisfazione mia di un prodotto eccellente e del mio cliente di un investimento fatto per durare.

Spero possa essere di aiuto questa mia esperienza per evitare che altri facciano il mio stesso errore , e di aver in questo modo maggior prestigio al vostro progetto.

Nel mio sito ci sono foto di lavori fatti con le vostre zanzariere plissè che sono un ottimo mezzo pubblicitario per far capire al privato di che cosa stiamo parlando e delle potenzialità che il prodotto offre.

David

Fioravanti e Siviero

via del lavoro 30,  45019 Taglio di Po, Rovigo http://www.mondozanzariere.com/

Immagina di dover sostituire tutte le zanzariere plissettate che hai montato che porta ad un bagno di sangue senza fine formato da:

  • costo del tuo intervento o del tuo operaio (che poteva fare tranquillamente la sua mansione giornaliera).
  • affrontare il cliente giustamente incavolato nero per aver acquistato un prodotto che dopo poco già non funziona.
  • smontare tutta la zanzariera rotta per poterla riparare.
  • riportare la zanzariera rotta e spedirla al fornitore generalista.
  • aspettare che ti rimandano la zanzariera riparata durante la stagione, quindi tempi biblici di attesa, con il cliente alle calcagna che ti chiama in continuazione.
  • altra uscita per installare la zanzariera farlocca.
  • perdita di una testimonianza o del passaparola per poter chiudere altre vendite facilmente.

Potrebbe diventare un circolo vizioso senza fine…

3. La zanzariera si può montare e funziona solamente con le pareti perfettamente in squadro

Questa trappola purtroppo si presenta praticamente con tutte le zanzariera. A differenza dei produttori generalisti, la specializzazione sulla zanzariera plissettata ci ha permesso di analizzare un solo prodotto e svilupparlo rispondendo a tutti i dubbi e i problemi che si presentano agli installatori quando montano una zanzariera a casa della signora Maria.

In Italia, il fuori squadro, è praticamente ovunque.

Non ci riusciamo proprio a creare uno spazio con gli angoli a 90°, c’è sempre qualcosa che ci allontana da questa perfezione che, secondo i produttori generalisti invece, tu dovresti trovare in ogni lavoro.

Per cui sta a te sempre inventarti un miracolo per schivare questa ennesima trappola lanciata dal fornitore generalista proprio mentre stai a casa del cliente e tutto dovrebbe andare liscio come l’olio!

Ed ecco che sei abbandonato a te stesso e devi portare tutto l’occorrente per spessorare, siliconare, smussare, limare presentandoti dalla Signora Maria equipaggiato come un marine, solo fare il montaggio di una sola zanzariera…

Quando è nata la zanzariera plissettata SqualoNet abbiamo pensato a te, che sei sul campo, che hai mille difficoltà e che non trovi un vano (che sia uno!!!) che abbia una forma regolare e lo abbiamo fatto realizzando questa soluzione:

Spostando gli angolari, si riesce ad ottenere una tolleranza di ben 2,5 cm in altezza ed 1,5 cm in larghezza…

fuori squadro

Ti basta farli scorrere sui montanti o sulla guida per recuperare fino a 5 centimetri (considerando sia l’angolare di destra che di sinistra)

5 centimetri!

Ed ecco qui schivata un’ennesima trappola lasciata sul tuo cammino verso gli utili dai tuoi fornitori generalisti senza nessuna specializzazione.

Evita di far arricchire i classici copiatori seriali di zanzariere e accumulatori di prodotti solo perché “lo devo avere anche io a catalogo” e scegli chi si specializza in un unico prodotto presentandoti soluzioni che ti aiutano ad aumentare le vendite e a sviluppare un potente passaparola che ti fa moltiplicare gli incassi!

Vuoi maggiori info sulla nostra zanzariera plissettata SqualoNet? Clicca qui e lascia i tuoi contatti, verrai ricontattato senza nessun impegno da parte tua!

SharkNet – La Zanzariera plissettata Originale numero 1 in Italia

Marco Marcantoni

Non ci sono commenti.

Vuoi commentare?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Richiesta informazioni

    Richiedi un preventivo