Rete zanzariera: ecco la guida sulla perfetta manutenzione della SqualoNet

Rete zanzariera: ecco la guida sulla perfetta manutenzione della SqualoNet

So bene di averti fatto una testa grande così con questo concetto ma, se mi segui su questo blog o mi hai conosciuto dal vivo, credo proprio che tu abbia capito che sono abbastanza cocciuto e amo ripetere i concetti più importanti, specialmente se determinano un aumento delle tue vendite (tranquillo, ho anche altri pregi 🙂 )

Per questo con l’articolo di oggi voglio ribadire un concetto fondamentale e lo farò sempre finché non entrerà in testa a tutti i rivenditori della SqualoNet in modo tale che possano avere un vantaggio reale su tutti i loro concorrenti.

Qual è questo concetto fondamentale?

E’ la domanda che tutti i tuoi potenziali clienti ti fanno prima di essere sicuri di comprare le zanzariere.

Nota bene: non sto parlando semplicemente delle zanzariere plissettate originali SqualoNet, bensì di tutte le zanzariere.

Da quelle a molla a quelle fac-simili perché chi decide ha diverse esigenze, ma la sensibilità verso la pulizia dei prodotti dentro la propria casa è un fattore predominante che hanno tutti.

Dalla signora Maria che abita a Bolzano fino ad arrivare al punto più estremo della Sicilia

Un’altra cosa che mi ha fatto capire l’importanza di questo argomento è una cosa che molti altri produttori generalisti “anche io ce l’ho” sottovalutano: la corretta e costante manutenzione delle zanzariere consente di allungare molto la vita del prodotto che si è comprato.

Non ti devo spiegare io quanto è fondamentale questo aspetto: del resto il miglior venditore di un’azienda è il cliente soddisfatto, che parla bene dei suoi prodotti e che fa opera di passaparola nei confronti dei suoi familiari e dei suoi amici più stretti

Un’altra cosa che dobbiamo dire, purtroppo, è che non tutte le signore Maria sono attentissime nella pulizia e nella manutenzione della zanzariera: molte si “dimenticano” che è un oggetto che fa parte della casa e come tutte le cose va pulito almeno una volta a settimana senza dover star lì tutti i giorni con spugna e sapone!

E’ anche dovere nostro, come arma di marketing, informare la signora Maria che:

  • Pulendo il prodotto, la zanzariera ha vita 2/3 volte maggiore rispetto al fatto di lasciarla in preda a sporco e fattori esterni come pioggia e vento
  • Come pulire la zanzariera, lasciando una sorta di guida al tuo cliente… cosa che nessuno dei tuoi concorrenti fa!

Rete zanzariera: come garantire al cliente la perfetta manutenzione e una durata maggiore nel tempo

Un vecchio detto dice è più facile catturare un gatto facendogli vedere una scatola di tonno aperta piuttosto che inseguirlo per lungo e largo: si lascerà catturare da solo invece di buttare fiato a rincorrerlo e rischiare pure qualche unghiata

Per cui sappiamo che può capitare che la signora Maria si dimentica di pulire le zanzariere

Sappiamo anche che la SqualoNet, come tutte le altre zanzariere, sono esposte anche all’esterno per cui sono sollecitate anche da Madre Natura  🙂

Sappiamo inoltre che dobbiamo rendere facile la vita sia a te che stai leggendo, nel momento che vuoi chiudere la vendita, sia al tuo cliente… soprattutto per renderlo felice e trasformalo in un venditore perfetto per te a costo zero.

zanzariere plissettate originali

IdroScreen è di serie proprio per questo.

Con IdroScreen , di serie in solo su tutte le zanzariere plissettate originali SqualoNet, diventa tutto un gioco da ragazzi sia la pulizia che la manutenzione.

Come sai, IdroScreen ha queste caratteristiche fondamentali:

  • Può essere esposta tranquillamente all’aria aperta e prendere volumi   impressionanti   di pioggia senza che ci sia il rischio della rottura come per le altre zanzariere.
  • Può essere lavata e pulita ogni tre mesi come se fosse una camicia o un vestito che indossi tutti i giorni.
  • Grazie a questo trattamento va a respingere la polvere garantendo, al tuo cliente, una durata più lunga. Questo gli fa capire che, spendendo qualcosina in più adesso non è più costretto a sostituire le zanzariere a tagliola e quelle fac-simili ogni anno

Come hai capito solo con IdroScreen puoi garantire al tuo cliente la perfetta pulizia e la perfetta manutenzione della zanzariera senza il rischio che questa si rompi dopo poco tempo anche se è montata in un posto dove c’è tanta pioggia o tanto vento.

Esattamente come la testimonianza che ci ha lasciato questo cliente privato sul nostro blog e che ti riporto qui sotto:

Rete zanzariera

I 4 passi per una manutenzione perfetta della SqualoNet

Cominciamo dalle basi, quello che dovrebbe fare la signora Maria senza fare alcuna fatica e senza neanche dover acquistare prodotti o strumenti specifici per la manutenzione a regola d’arte.

 1)    Cosa fare per uno scorrimento sempre perfetto

Con un’aspirapolvere pulire la guida bassa almeno 1 volta a settimana. Questo permette uno scorrimento sempre fluido della SqualoNet rimuovendo la polvere che si deposita nel binario a terra.

Come la signora Maria pulisce il pavimento, può tranquillamente pulire con gli stessi strumenti il binario a terra.

2)    Come rendere la rete nuova di zecca anche se sono passati diversi anni

Sempre con l’aspirapolvere pulire la rete: grazie ad IdroScreen la polvere viene respinta per cui rimuovere il tutto è sempre più facile e veloce.

Consiglio di lasciare aperta la SqualoNet per un terzo per passarci sopra il tubo dell’aspirapolvere.

3)    Cosa devi assolutamente sconsigliare al tuo cliente

Non usare mai solventi o acidi: la rete è in poliestere come un qualsiasi capo di abbigliamento che indossi tutti i giorni.

Come non ti verrebbe mai in mente di pulire con acido una tua camicia, lo stesso devi evitare per la zanzariera. Mi raccomando”

4)    Come far splendere e luccicare sempre la rete Idroscreen

Con un panno imbevuto di acqua la signora Maria può pulire la rete, chiudendo sempre la Squalonet per un terzo rispetto alla sua larghezza totale.

Si, basta dell’acqua e al massimo del semplice sapone liquido.

Grazie ad IdroScreen la rete non si bagnerà e si asciugherà semplicemente!

Bene, con queste semplici raccomandazioni puoi dare al tuo cliente finale la guida perfetta per la manutenzione e la pulizia della SqualoNet, un servizio che sarà molto apprezzato dal tuo cliente finale specialmente se gli lascerai questo “vademecum” per iscritto con i tuoi riferimenti per essere sempre ricordato e sviluppare il passaparola per ottenere altri potenziali clienti!

Ah ricorda sempre, la zanzariera plissettata originale ha lo squalo sull’angolare!

Buone vendite!

Marco Marcantoni

Marco Marcantoni

SqualoNet – La zanzariera plissettata originale

Non ci sono commenti.

Vuoi commentare?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Richiesta informazioni