Vantaggi e svantaggi delle zanzariere plissettate

Vantaggi e Svantaggi delle zanzariere plissettate

Tecnologia ed eleganza alla finestra: le zanzariere plissettate

Semplici da montare, stabili e sicure, facili da pulire e anche belle: le zanzariere plissettate rappresentano il sistema di schermatura e protezione più innovativo, ugualmente valido ed efficiente per tutte le aperture della casa. Il loro punto di forza è la quasi totale assenza di binario inferiore, che le rende particolarmente funzionali se applicate ai vani di più frequente passaggio, come le porte-finestre di balconi, verande o terrazzi e le porte esterne di un’abitazione. Molto versatili, possono essere realizzate ad una o due ante oppure modulate in modo da coprire anche tre o quattro ante a seguire. Data la quasi totale assenza di componenti meccaniche, sono pratiche e veloci da montare (ed, eventualmente, smontare), hanno una manutenzione davvero ridotta e possono essere pulite rapidamente e in maniera molto semplice.

Caratteristiche strutturali delle zanzariere plissé

La tecnologia di nuova concezione delle zanzariere plissettate sta sempre più sostituendo, nelle preferenze dei consumatori, quella delle tradizionali zanzariere a rullo, a molla o fisse. Questi moderni dispositivi hanno infatti il vantaggio di poter essere installate ovunque: basta uno spazio di soli 2,2 cm o, dovendole adattare alle dimensioni dell’apertura, anche inferiore. Sono più sicure delle altre tipologie di zanzariere perché, non avendo molle o meccanismi di avvolgimento ed essendo dotate di apertura frizionata, possono essere azionate tranquillamente da chiunque, anche da anziani e bambini.

Solitamente, in sede di progettazione e produzione, vengono sottoposte a numerosi test di efficienza e resistenza, perché siano in grado di garantire una maggior durata nel tempo e prestazioni sempre costanti. Grazie alla meccanica semplificata, sono meno soggette a guasti e, di conseguenza, a riparazioni o sostituzioni. Come le altre zanzariere, anche quelle plissettate sono costituite da un telaio (generalmente realizzato in alluminio) e da una rete in fibra di vetro. Ciò che fondamentalmente la distingue è il meccanismo di apertura/chiusura: a differenza delle altre tipologie, quella plissé è una zanzariera che, quando viene aperta, si piega interamente a ventaglio. Oltre che un fattore estetico, la plissettatura costituisce una ulteriore funzionalità di questi modelli, perché consente alle zanzariere di chiudersi riavvolgendosi su sé stesse e occupando meno spazio.

Quando la zanzariera viene chiusa, poi, le pieghe rimangono visibili e le donano un aspetto molto personale e raffinato, oltre ad ingombro complessivo davvero minimo. Si abbinano benissimo ad ogni spazio abitativo e a qualsiasi dimensione di porta, finestra o porta-finestra, anche di balconi a più di due ante, proprio grazie alla loro particolare conformazione; inoltre, l’installazione “a treno” di zanzariere plissé, permette di coprire una serie di aperture potenzialmente illimitata.

I numerosi vantaggi offerti dalle zanzariere plissettate

La piegatura della rete caratterizza già in maniera peculiare le zanzariere plissé. Ma non solo: questi particolari dispositivi possiedono anche molte altre interessanti qualità. Vediamo quali sono, in dettaglio.

1. Perfette per ogni genere di apertura Si adattano a qualunque ampiezza e a qualsiasi vano, anche irregolare e fuori squadro, evitando così gli inconvenienti e i costi aggiuntivi che possono derivare a causa dalle diverse dimensioni di porte e finestre o ad errori di misurazione. Inoltre, sono reversibili e la loro installazione può avvenire con apertura a destra o con apertura a sinistra, in orizzontale o in verticale, scegliendo il verso del movimento sulla base delle singole necessità ed esigenze.

2. Resistenti e durevoli La struttura è progettata per essere inserita in qualsiasi contesto abitativo, anche particolarmente esposto alle intemperie e allo smog: durano molti anni senza richiedere particolare manutenzione. I fili che passano attraverso le pieghe della rete, rendono la zanzariera plissettata più robusta e resistente all’azione degli agenti atmosferici, come il calore del sole, la pioggia o il vento; inoltre, garantiscono una protezione aumentata, rendendo praticamente impenetrabile la rete da parte degli insetti, anche quelli più piccoli.

3. Minimo ingombro Niente inciampi né ostacoli con le zanzariere plissettate, poiché sono praticamente prive di binario inferiore: la guida a terra di ciascun modello ha, infatti, un’altezza molto limitata, compresa fra 3 e 7 mm. Una volta chiusa, poi, la rete si piega a fisarmonica e diventa quasi invisibile.

4. Senza cassonetto A differenza di quelle tradizionali, le zanzariere plissé non necessitano di cassonetto perché si riavvolgono su sé stesse: questa loro caratteristica permette di risparmiare spazio sulle pareti sopra le aperture e di semplificare la manutenzione dei diversi dispositivi. Inoltre sono più sicure perché il sistema di apertura e chiusura non espone al rischio di avvolgimenti e scatti improvvisi.

5. Sistema di scorrimento silenzioso e fluido Il sistema di apertura di queste zanzariere evita che si creino blocchi o intoppi ed è particolarmente funzionale sulle porte di ingresso dell’abitazione o sulle porte-finestre delle stanze maggiormente frequentate, come la cucina. Anche il sistema di scorrimento può essere personalizzato, fissando il punto nel quale la zanzariera dovrà arrestarsi.

6. Pulizia semplice e veloce Non avendo componenti meccaniche, le zanzariere plissettate non necessitano di manutenzione periodica. Molto facili da pulire, richiedono solo qualche piccola cura per mantenersi sempre come nuove. Soprattutto in primavera, vanno liberate da sporco e pollini che possono rimanere intrappolati nella trama della rete; la stessa attenzione si dovrebbe avere anche in altri periodi dell’anno, se si vive in un ambiente caratterizzato da una presenza notevole di smog e fumi. La guida inferiore e il telaio possono essere puliti con un aspirapolvere e, successivamente, lavati con un panno in microfibra, bagnato con acqua tiepida.

7. Modelli e colori assortiti Con i diversi modelli di queste zanzariere dall’estetica molto contemporanea, è possibile donare all’abitazione un tocco di design, abbinando i colori del telaio alla trama e alla tinta della rete a piegoline, trasparente e leggera: le varie opzioni consentono di scegliere le tonalità più chiare, se si desidera favorire l’entrata della luce naturale, oppure il classico grigio per ombreggiare, fino al nero, che oscura e nasconde in maniera discreta.

Conclusioni: pro e contro delle zanzariere plissettate

I modelli di zanzariere a rete plissé rappresentano un esempio di applicazione della tecnologia più moderna ai dispositivi per la casa. Ormai ampiamente conosciute e apprezzate dai consumatori soprattutto per la loro praticità e funzionalità, possiedono il valore aggiunto di un’estetica elegante che si abbina a qualunque stile di arredamento.

Molto versatili, si adattano con facilità a tutte le finestre e alle porte di qualunque misura e non hanno bisogno dell’installazione di un cassonetto perché, una volta aperte, si ripiegano su sé stesse. Rispetto ai modelli tradizionali, si montano con estrema facilità e sono molto comode nell’uso, l’apertura e la chiusura sono morbide e scorrevoli.

Ma fondamentalmente, oltre a tutte queste caratteristiche, forniscono anche un’ottima barriera contro gli insetti, i pollini e gli agenti esterni. Di contro, è innegabile che questa tipologia di zanzariere siano più costose di altre; tale circostanza è comunque compensata da altri riscontri positivi, quali la solidità del prodotto e, di conseguenza, la sua resistenza all’usura, l’installabilità praticamente universale, nonché l’alto livello dei materiali di costruzione: tutti fattori che fanno delle zanzariere plissé un acquisto con un ottimo rapporto qualità/prezzo, la cui spesa è sicuramente ammortizzabile nel tempo.

Non ci sono commenti.

Vuoi commentare?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Richiesta informazioni

    Richiedi un preventivo