Come fare pubblicità alle zanzariere – La confessione di un pubblicitario pentito.

come fare pubblicità alle zanzariere

Come fare pubblicità alle zanzariere – La confessione di un pubblicitario pentito.

Se ti stai chiedendo come fare pubblicità alle zanzariere o te lo sei chiesto in passato, voglio raccontarti la mia storia, con la quasi-certezza che ti sarà utile.

Perché dico quasi-certezza? Perché non c’è una strada ideale su come fare pubblicità alle zanzariere e soprattutto, esistono una marea di “professionisti” della pubblicità che cercheranno di farti cambiare idea. Come puoi immaginare, non posso combattere da questo blog il consulente di marketing che vuole venderti i suoi servizi pubblicitari..o forse si?

Dopo questo articolo, io e Marco entreremo anche nella lista nera dei consulenti di Marketing, come se non bastassero i produttori di zanzariere a tagliola o i generalisti copiatori 🙂

Se abbiamo avuto modo di conoscerci di persona, oppure hai letto una delle mie lettere, sai che ho iniziato a lavorare in DFM grazie allo stage universitario, ho studiato Economia all’Università di Perugia e, come ogni neo-laureato, credevo di padroneggiare al meglio ogni sfaccettatura di un’azienda e soprattutto, di essere un esperto di Marketing. Tu che mi stai leggendo sei un imprenditore e hai avuto modo di relazionarti con qualcuno fresco di laurea, sai perfettamente che il neo-laureato di media è una persona che sa padroneggiare…il nulla 🙂

Messaggio per Marco, ora entriamo anche nella lista nera dei neo-laureati.

Come fare pubblicità alle zanzariereSi, ogni studente, per quanto bravo, se non unisce alle competenze teoriche anche le competenze pratiche rischia di vivere in un Mondo del tutto scollegato dalla realtà. Diciamo che non ha molto potere, un pò come ricorda Ash ad Enrico il Rosso nel divertentissimo film “L’armata delle Tenebre”

Per farti un esempio, questa è la definizione di Marketing che io ho studiato sul mio testo universitario:

Il marketing è quel processo sociale e manageriale diretto a soddisfare bisogni ed esigenze attraverso processi di creazione e scambio di prodotti e valori. È l’arte e la scienza di individuare, creare e fornire valore per soddisfare le esigenze di un mercato di riferimento, realizzando un profitto.”

In rete si trova anche questa:

“Il compito del marketing è trasformare le esigenze mutevoli delle persone in opportunità vantaggiose, Il suo scopo è creare valore proponendo soluzioni migliori, facendo risparmiare all’acquirente fatica e tempo per la ricerca e la transazione e offrendo alla comunità il più elevato benessere.”

Io ci ho messo un po’ per capirla e devo dire che ancora oggi ha delle zone d’ombra. C’è troppa teoria!!

Un imprenditore come te probabilmente definirebbe il marketing in questo modo:

“L’unico scopo del marketing è ottenere delle vendite”

Boom! Diciamo che andiamo dritti al punto come piace a noi.

Devo ammettere che ad un certo punto della mia carriera in DFM ho avuto anche il sospetto che le mie campagne di Marketing non fossero così eccelse, è per questo che ho cominciato a studiare molto divorando libri, frequentando corsi, iscrivendomi a gruppi su Facebook ecc…

Le Zanzariere Plissettate Rientrano nelle Detrazioni Fiscali

Mi sono anche guardato intorno, per studiare cosa facesse la concorrenza, oppure le grandi aziende…

Però i risultati continuavano ad essere per un mistero, l’azienda andava sempre bene ed i fatturati crescevano, ma mi chiedevo:

“Sarà stato merito del Marketing??”

Boh.

Investire migliaia di euro in una campagna del genere e non sapere quanto effettivamente mi torna indietro dal mio investimento, è un comportamento intelligente?

Come fare pubblicità alle zanzariere

Nonostante questo in molti chiedono sempre più volantini, più brochure e chi li vuole con il loro marchio, chi ci vuole aggiungere due pagine…ed io che continuavo a chiedermi, ma questi soldi, gli torneranno mai indietro?

Quando per la prima volta mi sono avvicinato al guerrilla marketing ho capito che il tutto stava prendendo una brutta piega e che dovevo assolutamente cambiare strada.

Le Zanzariere Plissettate Rientrano nelle Detrazioni Fiscali

Il pentimento del pubblicitario su come fare pubblicità alle zanzariere

Con il passare del tempo abbiamo iniziato a lavorare in due sul Marketing dell’azienda e quando si è in due ad operare su un argomento iniziano a volare le prime domande, si fa più autocritica, si cercano altre strade.

Il punto è sempre quello, la domanda di ogni imprenditore:

“Ma quanto denaro mi rientra da questo investimento?”

E’ a questo punto che io e Marco abbiamo cominciato a modificare alcune attività di Marketing e lo abbiamo fatto applicando 3 principi basilari che oggi chiameremo i 3 principi del pentito 

Come fare pubblicità alle zanzariere con i 3 principi del pentito

Il primo principio è quello di creare offerte mirate. In poche parole, è pericoloso sparare nel mucchio, potresti colpire i pesci più piccoli o addirittura non colpire nulla.

1- Crea Offerte Mirate

Selezionare da subito l’interlocutore ti permetterà di essere molto preciso nelle tue attività pubblicitarie, purtroppo il tutto per tutti non funziona.

Guarda questa immagine:

Come fare pubblicità alle zanzariere

Secondo te a chi si rivolge questa pubblicità?

Ai serramentisti, esatto!  

Non voglio mettere esempi negativi, altrimenti andrei a finire in qualche altra lista nera, ma guarda la maggior parte delle pubblicità che trovi nella cartellonistica stradale, nelle brochure, sui siti, a chi si rivolgono? Hanno un bersaglio o un obiettivo? Secondo te, stanno buttando i soldi?

2- Dai Sempre Una Scadenza

Questo principio presuppone due strumenti:

Il primo strumento è quello di fare SEMPRE un’offerta, in tutte le tue operazioni di Marketing

La seconda è di limitare SEMPRE la tua offerta. Puoi limitarla per pezzi, per data di scadenza, per persone che ne possono beneficiare. Fallo SEMPRE.

E ricorda, le scadenze sono improrogabili, ne va della tua credibilità, se l’offerta scade a fine mese al cliente che se ne ricorda anche solo il giorno dopo devi dire che l’offerta è scaduta, altrimenti sembriamo tutti come alcune aziende che fanno offerte incredibili che scadono sempre il giorno dopo e poi non succede mai…

3- Azione!

Una volta che hai catturato l’attenzione grazie al punto 1 e dopo aver creato un’offerta succosa e irresistibile grazie al punto 2, devi spingere chi legge a compiere un’azione.

La tua campagna di marketing è caricata a salve se non chiedi un’azione chi legge!

Cosa ancora più importante, se non spingi il tuo possibile cliente all’azione NON SAPRAI MAI quanto ti rende la tua campagna di marketing, ecco un esempio:

Come fare pubblicità alle zanzariere

La cosa più bella è il fatto che potrai dare una “parola d’ordine” per accedere all’offerta.

In questo modo potrai MISURARE la tua campagna marketing in base al rientro dell’offerta.

Facciamo un altro esempio, io e te ci inventiamo la promozione Zanzariere Plissettate Super” e la inviamo a tutti i tuoi clienti che hanno già acquistato i tuoi infissi in passato e già ti conoscono.

All’inizio potremmo mettere da subito: “Caro Cliente” , oppure: “E’ da tanto che non ci sentiamo” o ancora: “Sei soddisfatto dei tuoi infissi? Ora ho un’altra sorpresa per te”.

Offriamo un extra sconto (o il montaggio gratuito) e limitiamo l’offerta alla fine del mese.

Infine, chiediamo di esser contattati alla nostra mail (che creeremo appositamente per questa offerta) offerta@zanzarieresuper.it

In questo modo sapremo alla perfezione quante risposte abbiamo avuto dal nostro volantino e quanti poi hanno davvero acquistato.

Io e Marco abbiamo lavorato molto su queste tecniche e qualche giorno fa abbiamo avuto una fantastica sorpresa, uno dei nostri lavori è diventato un caso studio di uno dei nostro maestri.

Se vuoi saperne di più clicca qui:  Marketing Automatico di Ermes Giordani

E’ uno dei personaggi più influenti del marketing a risposta diretta.

Buon lavoro e….

SharkNet – La Zanzariera plissettata Originale numero 1 in Italia

Federico Angelucci

Ps: Hai visto la novità? Una live chat nuova nuova, cosa aspetti a cliccarci sopra e contattarci?

Le Zanzariere Plissettate Rientrano nelle Detrazioni Fiscali

Non ci sono commenti.

Vuoi commentare?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Richiesta informazioni

    Richiedi un preventivo