Zanzariere con certificato GTOT: cosa sono e a cosa danno diritto

zanzariere gtot 0 35

Il valore GTOT rappresenta un particolare certificato che permette di accedere a numerosi incentivi fiscali in seguito all’installazione di nuove zanzariere: la certificazione attesta a tutti gli effetti l’efficienza energetica della zanzariera.

Non tutti i prodotti possono essere così certificati in quanto le regole e le normative a riguardo sono molto stringenti.In questo articolo vedremo nel dettaglio cos’è il certificato GTOT per le zanzariere, come si calcola e soprattutto come accedere ai bonus per zanzariere.

zanzariere gtot 0 35
Le zanzariere SharkNet si adattano ad essere installate in ogni spazio

Certificato GTOT zanzariere: scopriamo che cos’è 

Il certificato GTOT è un valore che attesta l’efficienza energetica delle zanzariere. Sotto una certa soglia di GTOT è possibile accedere a varie agevolazioni fiscali perché la zanzariera risulta più performante garantendo:

  • un risparmio energetico;
  • numerosi benefici nell’ottica green;
  • dei consumi ridotti per l’abitazione.

A cosa serve avere una zanzariera con certificato GTOT?

Il certificato GTOT risulta essere un valore di estrema importanza per due fattori principali:

  1. Innanzitutto, sotto una certa soglia, garantisce di accedere a varie detrazioni fiscali che rendono l’installazione delle nuove zanzariere meno impattante dal punto di vista economico.
  2. In secondo luogo la zanzariera permetterà di mantenere l’ambiente domestico più fresco e di conseguenza ridurre l’utilizzo dell’impianto di raffrescamento.

Le zanzariere che possono avere questo certificato sono definite “oscuranti” poiché posseggono una speciale rete con schermatura solare. Questa rete ha un lato metallizzato che respinge i raggi solari e permette di aumentare l’efficienza energetica dell’abitazione.

Da un punto di vista estetico la zanzariera risulta molto simile ad una classica: l’unica differenza sta nella rete.

GTOT 0.35 per zanzariere: cosa significa questo valore?

Non tutte le zanzariere possono accedere alle detrazioni fiscali: i prodotti che ricevono la certificazione devono avere un indice GTOT inferiore allo 0,35.

In genere le classiche zanzariere a molla o a rullo non riescono a raggiungere questo valore e non permettono di accedere agli sgravi fiscali. Le zanzariere plissettate SharkNet rientrano nel valore GTOT grazie alla speciale rete metal che può essere montata su ogni modello disponibile in catalogo.

Il certificato GTOT viene rilasciato dall’ente di competenza ossia l’Istituto Giordano, l’ente governativo ufficiale nell’ambito delle zanzariere in Italia. Non stiamo parlando quindi di un’autocertificazione, ma di un valore attribuito da un laboratorio governativo esterno all’azienda produttrice che valuta la rete utilizzata per produrre le zanzariere.

valore gtot zanzariere
In foto la zanzariera oscurante SharkNet

È vero che le zanzariere non godono di benefici fiscali? Facciamo chiarezza

Come abbiamo già specificato non tutte le zanzariere rientrano nelle detrazioni fiscali a causa di un valore GTOT superiore allo 0,35.

Qualora la zanzariera possegga una rete con schermatura solare certificata dall’ente di competenza è possibile accedere a varie agevolazioni fiscali tra cui Bonus Ristrutturazione del 50%, Superbonus 110% e Bonus Facciate del 90%.

Vediamo insieme i requisiti necessari.

Requisiti per richiedere le detrazioni fiscali

Da parte dell’azienda è necessario che la zanzariera sia stata certificata con un indice GTOT inferiore a 0,35 punti.

Da parte del cliente invece:

  • le zanzariere devono essere installate ex novo: non è possibile accedere ai bonus in caso di riparazione o cambio rete di zanzariere già esistenti;
  • le zanzariere devono essere installate in edifici già esistenti: non è possibile accedere agli sgravi in caso di edifici ancora in costruzione;
  • la zanzariera dovrà essere montata in maniera stabile all’edificio: non rientrano i modelli che possono essere liberamente smontati e rimontati.

I soggetti che possono accedere ai vari Bonus in linea generale sono i seguenti:

  1. il soggetto che usufruisce del Bonus e paga l’intervento di installazione delle nuove zanzariere;
  2. l’amministratore del condominio qualora si tratti di installare le zanzariere in una parte comune dell’edificio;

dall’intermediario su delega del soggetto interessato ossia dalla ditta o dal tecnico che si occupa di compilare la dichiarazione (in questi casi si procede come una comune cessione del credito).

Zanzariere con schermatura solare e GTOT: scopri i prodotti SharkNet

Le zanzariere SharkNet possono garantire l’accesso a numerosi sgravi fiscali tra cui Bonus 50%, Superbonus 110% e Bonus Facciate al 90%.

Questo è possibile grazie alla speciale rete metallizzata certificata dall’ente di competenza e adatta a richiedere le detrazioni. Ogni modello di zanzariera SharkNet presente in catalogo può essere prodotto usando la rete metallizzata che aggiunge numerosi benefici alla zanzariera.

Vediamone alcuni:

  • la rete risulta idrorepellente, anti sporco e resistente a urti e venti fino ai 38 km/h;
  • la zanzariera è semplice da pulire e basterà un panno umido per rimuovere pollini e sporcizia varia;
  • la guida in basso è molto sottile e misura solo 22 mm di ingombro (come una moneta da 1€);
  • la zanzariera SharkNet può essere installata ovunque visto il pochissimo ingombro: basta uno spazio di 2.2 cm;
  • il sistema “a treno” permette di coprire una superficie illimitata di spazio;
  • l’apertura risulta sicura anche per bambini e anziani grazie ad una speciale maniglia che permette di aprire la zanzariera in qualunque punto;
  • l’apertura non scatta perché non ci sono molle: la zanzariera risulta essere quindi più sicura ed è possibile bloccare l’apertura in ogni punto e progettare l’apertura a destra o sinistra;
  • lo speciale effetto “screen” garantisce molta privacy dall’interno dell’abitazione ma allo stesso tempo permette di avere una visuale perfetta verso l’esterno;
  • la zanzariera non toglie luce alla stanza.
La zanzariera con schermatura solare SharkNet non toglie luce alla stanza

Possedere una zanzariera SharkNet significa affidarsi all’azienda leader che ha inventato e brevettato la prima zanzariera plissé in Italia: attualmente abbiamo circa 3000 rivenditori in tutta la Penisola e 45 in tutto il mondo.

Qualora la tua zanzariera dovesse rompersi basterà contattare il rivenditore di fiducia che programmerà un intervento direttamente presso il tuo domicilio e ti restituirà la zanzariera entro 7 o al massimo 10 giorni lavorativi anche nei periodi di alta stagione.

Le zanzariere SharkNet classiche sono già dei piccoli gioielli che si armonizzano alla perfezione ad ogni ambiente grazie alla grande possibilità di personalizzazione dei profili. Scegliere una rete metallizzata garantisce numerosi benefici aggiuntivi e costa solo il 7% in più sul prezzo da listino.

Se desideri una zanzariera con schermatura solare che ti permetta di accedere ai bonus fiscali non esitare a scegliere la zanzariera numero 1 in Italia: contattaci per un preventivo per zanzariera gratutito e senza impegno.

Non ci sono commenti.

Vuoi commentare?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Richiesta informazioni

    Richiedi un preventivo